Programmi radio: come usano la musica

Digiusy

Programmi radio: come usano la musica

I programmi alla radio si sono evoluti, riuscendo ad intercettare le esigenze anche dei giovanissimi e proponendo trasmissioni di qualità, non solo musicali, ma di vero intrattenimento. Grazie alle potenzialità del digitale, è oggi possibile ascoltare la radio anche attraverso PC e cellulare, oppure “vedere” la radio, grazie a studi che trasmettono sia su canali digitali dedicati, sia attraverso dirette sui social network.

Nonostante in passato la radio abbia vissuto un momento di crisi e incertezza, il suo linguaggio immediato ha saputo rinnovarsi. La conduzione a due, a tre, persino a quattro, è diventata un modo per ricreare “salotti” radiofonici divertenti e coinvolgenti. Conduttori, giornalisti e artisti passano ormai dal mezzo televisivo a quello radiofonico con disinvoltura.

Radio 2 Social club(Radio2)

Musica dal vivo, tante risate e moltissimi ospiti: Radio 2 Social club è una trasmissione che non ha nulla da invidiare ai suoi “corrispettivi” televisivi, anzi, li supera spesso in quanto a qualità e livello di proposte, soprattutto musicali. Lo studio ha un palco dove si alternano i musicisti, mentre la postazione dei conduttori è in primo piano. In onda dal 2010, da più di sette anni viene trasmesso ogni giorno in fascia pomeridiana.

Radio DeeJay

All’interno del palinsesto di questa emittente, non è possibile nominare un solo programma dove la musica non sia protagonista. Forte della conduzione di speaker del calibro di Linus e Alessandro Cattelan, Radio DeeJay ha appena celebrato i suoi 40 anni di attività, ripercorrendo tutte le tappe dei suoi successi attraverso le migliaia di brani musicali che ha contribuito a lanciare. La forza di questa radio è stata sicuramente il genio di Claudio Cecchetto e la bravura dei tanti nomi che si sono alternati alla conduzione, tra cui è impossibile non citare almeno Fiorello, Jovanotti, Gerry Scotti e Amadeus.

La Zanzara (Radio24)

Dissacrante, divertente, coraggiosa, sempre un po’ sopra le righe e a volte davvero fastidiosa (d’altronde, lo dice il nome stesso!), La Zanzara ha una storia quasi ventennale ed è tutt’oggi uno dei programmi di punta di Radio24. Anche se il suo taglio è più giornalistico e di intrattenimento piuttosto che musicale, ha costruito la sua immagine anche sulla base di alcune azzeccate scelte “sonore”. La trasmissione viene infatti accompagnata da una selezione di heavy metal molto interessante, che include anche brani poco conosciuti o cover “adrenaliniche” di canzoni molto famose.

Info sull'autore

giusy administrator

Lascia una risposta